DOMAINE DE VEREX
LA STORIA DELLA TENUTA

Il Domaine de Verex si trova sul lato della strada cantonale, tra il villaggio di Allaman e il piccolo comune di Rolle. Appartiene alla regione chiamata “Cuore della Costa”. I vigneti circondano gli edifici del XVIII secolo e sono tutti in un unico pezzo. 

La vendemmia dell’azienda è sempre stata effettuata in cantina e imbottigliata presso la proprietà. Il Domaine de Verex è di proprietà della famiglia Perrot dal 1887. Dal 1940, Jean-Louis Perrot ha intrapreso una modernizzazione dell’uso del suolo. Nel 1969, la tenuta è stata rilevata da Jacques Perrot, che ha sviluppato la meccanizzazione del lavoro di viticoltura e la vendita di vino presso la tenuta con la collaborazione del capo della cultura Gilbert Gonvers. Nel 2003 Florian Widmer ha rilevato il frutteto di mele e pesche. Nel 2011 quest’ultimo ha ripreso anche la produzione di vino come vignaiolo-lavorante e nel 2017 ha ripreso, inoltre, la vendita di vini.

Il Domaine dispone di 22 ettari di cui 7,5 vitati. Ciò rappresenta circa 47.000 piante, il raccolto è di circa 60.000 litri all’anno. Il resto della tenuta è occupato da meleti e terreni agricoli.